Ita Eng De Chinese

Sopra ogni tua fantasia

open menu open search

facebook twitter google plus pinterest youtube instagram

Tutta la magia del Natale in un biscotto

Tutta la magia del Natale in un biscotto

C’è chi li crea a forma di stella, chi di albero di Natale e chi di renna. Chi si sbizzarrisce nelle decorazioni con la glassa e il cioccolato. Chi li insaporisce con zenzero e cannella. E chi, infine, li sforna per usarli come decorazioni natalizie. Mai come quest’anno la mania dei biscotti di Natale sembra aver contagiato proprio tutti. 

Dalla cuoca semi-professionista al manager affermato, nessuno sembra resistere alla tentazione di fare in casa i dolcetti delle feste. Ma qual è il segreto per biscotti perfetti? Ce lo spiega Barbara Torresan, una delle nostre foodblogger, che all’argomento ha addirittura dedicato un libro. Si intitola “Biscotti di Natale” ed è appena approdato tra gli scaffali delle librerie, per Guido Tommasi Editore, in una confezione completa degli strumenti del mestiere: dagli stampini con formine alla scatola di latta per conservarli una volta pronti. «Si va dalla ricetta dei più tradizionali – svela l’autrice – ovvero i gingerbread man, i profumatissimi omini di pan di zenzero che si possono anche appendere all'albero di natale, ai più originali, per profumo e consistenza, ovvero gli amaretti al cardamomo mentre i più semplici, indiscutibilmente, sono i biscotti al burro. Per chi poi vuole accompagnarli con le Amarene l’ideale sono quelli a base di pasta di mandorle». Così, pagina dopo pagina, la magia del Natale prende forma.

Intanto però il regalo ce lo fa Barbara con una delle sue ricette del cuore: Madeleines all’Amarena Fabbri

Ingredienti

50gr farina 00
125gr burro
150gr zucchero bianco
2 uova
Latte qb
1 cucchiaino di lievito per dolci
Amarene Fabbri qb

Preparazione
Sbattete le uova con lo zucchero sino ad avere un composto soffisce e spumoso, unire poco alla volta la farina, il lievito, il burro e, se serve,  il latte, continuando a mescolare per amalgamare senza grumi. Spennallate con burro fuso gli stampi, versarvi il composto, mettere al centro di ogni Madeleine  un’amarena  e tenere in frigorifero per almeno 30’. Nel  frattempo pre riscaldate il forno a 220°. Passate le Madeleines dal frigo al forno, dopo 5 minuti, abbassate la temperatura a 180° e lasciate cuocere ancora una decina di minuti. Sformatele e lasciate raffreddare su una griglia. Conservate in scatola di latta.